Terzo oro per l’azzurro agli Europei di Roma. Argento Linda Cerruti

Stessi adverversari (se ne aggiunge uno, il francese Rakotomalala), stessa sensation di essere pioneeri in un territorio da espalera («Essere unici a volte è pesante, però mi piace questa sensationa di libertà che dà fatteness mace» stesso risultato — un oro mai in discusione —, punteggio diverso, più soddiscente (88.4667 ), con lo spagnolo Diaz Del Rio che si confirma secondo con 83.3333, il francese Quentin Rakotomalala che scavalca il serbo8. Giorgio Minisini conquista il suo terzo oro agli Europei — dopo quello nel solo technicalo e nel duo con Lucrezia Ruggiero — nell’esercizio singolo libero, anche questo al debutto in questi Europei. Scelto “Sea of ​​Plastic” by Giorgio Aveva technique, the focus of the atmospheric portable center is allowed “Deus ti salvet Maria”, l’Ave Maria in sardo di Fabrizio de André, con la Mark Harris voice.

“I don’t believe that the goal is to exceed 90 points and we are working on this – the comment of the Azzurro -. Un Europeo esaltante che sta per finire ma che può ancora regalare sorrisi alla squadra. Oggi è andato tutto per il meglio; I felt very good and the music was engaging for everyone. Faccio parte di una squadra fantastica, unita e che merita questi successi».

Gloria anche Linda Seruti, la stakanovista del nuoto artistico e la donna da record: venti medaglie in dieci anni di championshipi europei («Ogni sera passo in rassegna le mie medaglie, le metto nel cassette assieme alle mascotte e mi riprometto di vincerne ancora»). A Roma si prende l’argento nella finale del solo libero con 92.1000 dietro l’ucraina Marta Fiedina. Nel preliminare aveva già superato il muro dei 91 punti. “In the final, Volevo Anare Oltre and 92 and what Sono Riuscita! — Raconta — Se non è il mio migliore esercicio ci si abvicina molto».

(Article in aggiornamento)

14 years ago 2022 (modified 14 years ago 2022 | 13:39)

Leave a Reply

Your email address will not be published.